Nel mese di ottobre 2015 Società Dolce, attraverso un questionario di SWG somministrato a campione con interviste sia online sia telefoniche, ha avviato una consultazione tra i soci dipendenti al fine di comprendere a fondo le loro conoscenze, preferenze ed esigenze in termini, soprattutto, di welfare interno. L’iniziativa ha preso spunto dalla necessità, espressa da più parti, di rielaborare il regolamento interno che disciplina l’organizzazione del lavoro nella cooperativa, snellendolo in alcuni punti ed integrandolo con le direttive del nuovo CCNL in altri. Motivata anche dall’alto tasso di fiducia, espresso nel questionario, che i soci ripongono nel mondo della cooperazione (oltre l’80%), Società Dolce ha deciso di migliorarsi ancora definendo un insieme di regole e procedure finalizzate alla creazione di scambio mutualistico e valore aggiunto per i soci. Rilevate ed analizzate le esperienze e le opinioni dei lavoratori, sono stati istituiti 2 distinti gruppi di lavoro, uno prettamente sul regolamento interno e l’altro focalizzato sul tema del ristorno, che incontro dopo incontro stanno tarando le decisioni sulle reali esigenze dei destinatari degli interventi, rendendoli così ulteriormente partecipi ai processi decisionali.

Condividi
Stampa questo articolo Stampa questo articolo dillo ad un amico

Non sono permessi commenti.